Visual Strategy, tra foto on brand e in stock

By 20 aprile 2017Grafica & Design

Visual Strategy, tra foto on brand e in stock

Una corretta Visual Strategy trasmette i valori aziendali, la cura per il dettaglio e l’attenzione al cliente.

Comunicare in modo efficace non sempre si rivela una missione semplice. Per progettare una Visual Strategy bisogna aver ben chiari tanti elementi: chi siamo, cosa sappiamo fare meglio degli altri e quali sono i nostri obiettivi, prima di poterci raccontare. Sono indispensabili un logo riconoscibile, un sito responsive e aggiornato nei contenuti, che devono parlare dei bisogni del cliente. Tutto questo prima di iniziare a raccontare la nostra storia.

Visual Strategy

Foto on brand o in stock?

La presenza aziendale online deve sempre essere coerente con brand, vision, mission e, soprattutto, deve essere di poche parole. Argomentare i motivi che ci rendono diversi dai competitor non coinvolge. Una corretta Visual Strategy trasmette i valori aziendali, la cura per il dettaglio e l’attenzione al cliente.

Come progettare i contenuti visivi? Con foto on brand e immagini opportunamente studiate sulla nostra impresa o scegliendo l’opzione più economica, scaricando foto stock generiche?

Senza dubbio le immagini stock, che si trovano online a costi minimi o con licenza creative commons, sono più economiche. In termini di Visual Strategy però, il risultato è disomogeneo: ricorrendo esclusivamente a questo tipo di contenuti non potremmo mantenere una linea coerente con il brand e i valori aziendali. Chi realizza questo tipo di fotografie privilegia la quantità alla qualità, realizzando contenuti volutamente generici per vendere di più.

Mostrate il brand e le persone che lo rendono vivo per ciò che realmente è, pregi e difetti inclusi.

Un esempio

Un fotografo brasiliano ha studiato questi archivi di immagini stock, scoprendo che le foto più scaricate contenevano tutte un modello danese, il cui volto compare nelle pubblicità di tutto il mondo. Questo è il divertente video dell’incontro tra i due:

Come anche il modello ammette alla fine del video, commissionando un più costoso servizio fotografico personalizzato si ottengono risultati diversi dalle foto stock: si racconta in prima persona la propria storia, si comunica meglio il proprio stile, veicolando più velocemente il messaggio.

Non si può prescindere dall’umanizzare e rendere unico il brand: l’esperienza di una relazione personale con il proprio pubblico genera fiducia ed emozioni. Le foto da proporre sono quelle genuinamente legate alla propria quotidianità, non i contenuti “di plastica” delle immagini da stock.

Mostrate il brand e le persone che lo rendono vivo per ciò che realmente è, pregi e difetti inclusi.

Non sapete da dove iniziare per progettare la Visual Strategy perfetta per le vostra azienda? Contattateci!