Rebranding: quando è la scelta migliore per la tua azienda?

By 24 Aprile 2019 Grafica & Design, Strategia

Rebranding: quando è la scelta migliore per la tua azienda?

Rebranding non significa solamente cambiare logo. Ti spieghiamo tutto in questo articolo.

Quando si parla di strategia di comunicazione efficiente ed efficace, la brand identity occupa uno spazio molto importante. È solo sviluppando una solida identità di marca che è infatti possibile attuare un percorso comunicativo in grado di raggiungere gli obiettivi che l’azienda ha fissato. In questo articolo ti vogliamo parlare del rebranding, ovvero il “cambio o rivitalizzazione del brand” e soprattutto di quando scegliere questa strada per il tuo business.

Che cos’è il rebranding?

Facciamo un passo indietro. La brand identity è un insieme di codici testuali e visivi che rendono il brand memorabile e riconoscibile. È quindi molto più di un logo. Di conseguenza il rebranding non può essere un semplice cambio di logo o del nome.

Si parla di rebranding nel caso di una strategia che possa rivitalizzare l’azienda, la sua immagine, ma soprattutto la sua identità.

Rebranding non significa solamente cambiare logo

Il cambiamento è alla base di ogni attività imprenditoriale. Il prodotto o il servizio che vendi si evolve necessariamente nel tempo e così deve evolvere la tua azienda, adattandosi alle esigenze e alle richieste del mercato. Qualche mese fa anche noi di Mc Studio abbiamo optato per una strategia di rebranding, perché cambiare è necessario.

Per mettere in pratica il rebranding occorre studiare a fondo la situazione della tua azienda con dati alla mano. Stiamo parlando di accessi al sito web, iscritti alla newsletter, ma anche visualizzazioni, contatti, numero e tipo di clienti. Solo in questo modo è possibile individuare i passi da compiere affinché il processo di rivitalizzazione del marchio sia vincente e porti risultati concreti.

Rebranding non significa quindi cambiare il colore del logo o applicare piccole modifiche impercettibili al nome e alla mission. Significa capire cosa si vuole fare dell’azienda: riposizionarsi sul mercato? Raggiungere un nuovo target? Vendere un nuovo prodotto o servizio?

Rebranding Mc Studio Piacenza

Il posizionamento sul mercato

Sia che il tuo business abbia già alle spalle una strategia di comunicazione oppure che tu ne sia sprovvisto, conoscerai senza dubbio alcuni aspetti della tua attività. Ad esempio qual è il tuo target, in quali paesi operi, che tipo di esigenze hanno i tuoi clienti. Esiste quindi un tuo specifico posizionamento di mercato. L’obiettivo del rebranding è proprio cambiare tale posizionamento in modo che la tua azienda sia percepita in modo diverso e quindi la tua attività possa performare meglio raggiungendo il target giusto.

Rebranding Mc Studio Piacenza

Quando scegliere una strategia di rebranding?

Ci sono principalmente 3 obiettivi principali per cui scegliere la strada del rebranding:

  1. raggiungere un nuovo target o riposizionarsi sul mercato;
  2. lanciare un nuovo prodotto o servizio;
  3. risolvere una situazione problematica.

L’ultimo punto è il più spinoso, ma anche il più avvincente: si tratta infatti di reagire ad un problema che potrebbe compromettere il tuo business. Pensa quindi ad obiettivi come superare i competitor, riguadagnare la reputazione, risolvere problemi legali, affrontare fusioni aziendali.

Se cambiare è necessario, ricordati che una strategia di rebranding deve essere studiata nei minimi dettagli valutando accuratamente opportunità ma anche rischi che essa può comportare.

Rebranding Mc Studio Piacenza

Stai pensando ad una strategia di rebranding per il tuo business?

Raccontaci la tua attività, le tue esigenze, i tuoi obiettivi!

Richiedi la tua consulenza gratuita